Trading online tra impegno, dedizione e tanta voglia di guadagnare

La voglia di guadagnare è il sentimento che accomuna chi ha un capitale da investire e da far fruttare, e sceglie la strada del trading online. Come spiegato dettagliatamente su TradingOnlineGuida.com , la compravendita di strumenti finanziari via web non è un gioco ma un’attività a tutti gli effetti visto che, per generare profitti, richiede tanto studio, impegno e dedizione unitamente a tanta pazienza e ad una inesauribile voglia di imparare.

La pazienza, tra l’altro, passa anche dal non avere fredda nell’impegnare i propri soldi sui mercati finanziari in quanto la fretta non solo può essere cattiva consigliera, ma anche portatrice di perdite che possono essere così ingenti da arrivare a perdere tutto il capitale iniziale a disposizione.

Conto trading online con i broker, i consigli passo dopo passo

Ed allora, passo dopo passo, per gli investitori in erba la prima cosa da fare è quella di scegliere un buon broker online che, regolarmente autorizzato per l’Italia dalla Consob, la Commissione nazionale per le società e la Borsa, metta a disposizione una piattaforma di negoziazione veloce, efficiente e facile da usare.

Dopo aver allocato il capitale da investire sul conto di trading, se il broker scelto è quello giusto allora prima di aprire e di chiudere le prime posizioni con soldi veri sarà possibile fare pratica con il conto demo che permette, senza correre rischi finanziari, di simulare l’operatività reale investendo denaro virtuale.

Con il conto demo il trader in erba può infatti aprire e chiudere posizioni ad esempio sul mercato forex, ovverosia sui cross valutari, e capire come si può guadagnare ed anche perdere quando le previsioni formulate si sono rivelate errate. Così come il conto demo, prima di passare ad investire con denaro reale, permette di testare la piattaforma online comprendendone a pieno il funzionamento.

Trading online, come testare le proprie conoscenze

Non esiste un tempo minimo o massimo di utilizzo di un conto demo, ma quel che è certo è che trattasi di uno strumento molto utile per testare le proprie conoscenze sui mercati finanziari e sulle dinamiche, spesso complesse, che regolano l’andamento di azioni, valute e strumenti derivati come i Contratti per Differenza (CFD e le opzioni binarie.

Al riguardo, tra l’altro, per non prendere sul mercato delle vere e proprie imbarcate serve grande umiltà in quanto conoscere a pieno le basi teoriche, ad esempio i principi di analisi tecnica, non rappresenta una garanzia di successo quando poi devono essere messe in pratica con il trading online. Di solito chi riesce a chiudere in utile le posizioni ha grande rispetto del mercato, lo teme e per questo è sempre vigile nel gestire e nel presidiare i rischi che sono sempre dietro l’angolo.

Nel caso in cui i risultati ottenuti con il conto demo non fossero positivi, allora si raccomanda di evitare di investire denaro reale in quanto le cose potrebbero andare anche peggio. In tal caso è essenziale continuare ad utilizzare il conto demo fino a quando i progressi non saranno tangibili. Inoltre, è bene associare alla pratica pure l’approfondimento teorico, ad esempio, attraverso la lettura di un buon testo di analisi tecnica applicata al trading online.

Autore dell'articolo: Andrea Minolli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *