Terme dei VIP ma democratiche in Maremma

Le terme di Saturnia e i VIP a Maremma

Nell’entroterra di Grosseto, in poche decine di chilometri, risalendo in direzione di Siena, arrivi nell’abitato di Saturnia. Forse il nome non ti dirà nulla o forse sì, si tratta di un borgo antico dove la vita scorre ancora come in tempi andati. Fino a pochi anni fa, girando per le vie del paese potevi notare ancora le chiavi inserite nella toppa della serratura di casa e poteva anche capitarti, soprattutto se passeggiavi per le vie in compagnia dei tuoi bambini, di essere invitato in casa da un’anziana per prendere un caffè e scambiare due chiacchiere.

Sono passati pochi anni ma la situazione, purtroppo, è cambiata, le nuove presenze talvolta inquietanti hanno cambiato l’atteggiamento degli abitanti, troppo pecorelle in un mondo di lupi. Saturnia deve la sua fama alle acque termali che scorrono appena fuori dall’abitato e che sono sfruttate dagli stabilimenti termali frequentati anche da personaggi famosi, i VIP. Se, però, non vuoi spendere i soldi per godere dei benefici dell’acqua sulfurea, trovi le cascate del Mulino, a circa tre chilometri dal paese, totalmente libere e ugualmente benefiche, dove puoi immergerti nell’acqua curativa che scorre a valle dello stabilimento termale.

Quest’acqua trae origine da un antico vulcano che era attivo in questa zona, spento da millenni ma che ancora genera quest’acqua di cui puoi godere appieno senza spendere un solo euro. Se desideri, invece, usufruire dello stabilimento termale, potrai avere la piscina, uno sdraio e l’ombrellone a partire da 25 Euro.

Autore dell'articolo: Andrea Minolli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *